Official Embedded Theme

Official Embedded Theme

Un blu più elegante per Windows XP

Un tema gratuito con bei colori opalescenti e sfumature blu. Ufficiale e gratis, due caratteristiche difficilmente in connubio in casa Microsoft per uno stile visuale moderno e facile da installare Visualizza descrizione completa

PRO

  • Gratuito
  • Bel design opalescente
  • Facile da installare
  • Elegante

CONTRO

  • Non particolarmente originale

Buono
7

Un tema gratuito con bei colori opalescenti e sfumature blu. Ufficiale e gratis, due caratteristiche difficilmente in connubio in casa Microsoft per uno stile visuale moderno e facile da installare

Al giorno d'oggi trovare un tema decente per rinfrescare un po' i colori di Windows XP senza troppe complicazioni sembra davvero un'impresa. I temi ufficiali sono pochissimi, la maggior parte richiedono l'installazione di altri programmi come WindowBlinds o patch come UXTheme Multi-Patcher. Sarai felice di sapere, quindi, che Official Embedded Theme non richiede niente di simile.

Official Embedded Theme è il tema ufficiale di Windows XP Embedded, una versione di XP per sistemi embedded. Il design generale del tema è lo stesso di Windows XP, la differenza sta solo nei colori, di un blu più scuro ed elegante e in un wallpaper alternativo.

L'installazione di Official Embedded Theme è semplicissima, completamente automatica: basta estrarlo dall'archivio ZIP e cliccare sull'eseguibile. Per applicare il tema puoi procedere come sei abituato dal pannello Proprietà dello Schermo.

Un'unica controindicazione per Official Embedded Theme: che non è niente di particolarmente originale, anzi: se hai già installato Royale Theme la sensazione di già visto sarà piuttosto acuta.

Official Embedded Theme

Download

Official Embedded Theme

— Opinioni utenti — su Official Embedded Theme

  • Progastination

    di Progastination

    "Molto bello!!!"

    Bello, moderno, installazione intuitiva... in una parola, fantastico!! Unico neo, i suoni di Windows: restano gli stess... Altri.

    commentato il 22 febbraio 2009